fbpx


Newsletter

Iscriviti alla newletter

Per essere informato sugli eventi e sulle novità!

James P. Womack: protagonisti del lean thinking

Lean thinking james p womackJames P. Womack è il filosofo del lean thinking. Partendo da una decennale analisi dell’industria automobilisitica, egli ha ampliato e rese universali le intuizioni di Henry Ford, Taiichi Ohno e Shigeo Shingo.

Con James P. Womack, il lean thinking diventa un approccio valido in tutti i settori produttivi e organizzativi. Le sue riflessioni sono contenute in testi fondanti di questo pensiero rivoluzionario di cui egli è coautore: The Machine that changed the world (1990), Lean Thinking (1996) e From Lean Production to the Lean Enterprise (1996).

Dopo essere stato direttore delle ricerche dell’International Motor Vehicle Company, Womack ha fondato, nel 1997, il Lean Enterprise Institute (LEI), un ente non profit di ricerca e addestramento del management basato sulla filosofia del lean thinking. “Sviluppiamo con cura ipotesi sul lean thinking e le mettiamo alla prova per vedere quali approcci funzionano meglio nel mondo reale”: questo l’intento programmatico del LEI guidato da Womack.

Una fucina che, partendo dal pensiero, arriva all’atto pratico, come molte scuole manageriali dimenticano troppo spesso di fare, creando uno scollamento pericoloso tra le teorie organizzative e la vita reale.

Chi volesse avvicinarsi al lean thinking, i testi di James P. Womack rappresentano un must assoluto.

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/enerva/

Lascia un Commento