fbpx


Newsletter

Iscriviti alla newletter

Per essere informato sugli eventi e sulle novità!

Organizzazione lean: a dieta contro la crisi

Lean organizzazioneAll’inizio era lean production (produzione snella), una filosofia industriale mutuata dal sistema produttivo Toyota. L’obiettivo è quello di minimizzare qualsiasi spreco, iniziando a eliminare i processi che non contribuiscono con un valore aggiunto alla produzione.

Da questa idea non è difficile passare a quella della lean organization, l’organizzazione orientata a una struttura snella e agile, che può contare su un’operatività volta a massimizzare l’efficienza.

In linea di principio e in un contesto economico, chi potrebbe opporsi all’idea di un’organizzazione lean?
Ristrutturare un’organizzazione con logiche lean, o progettarla dall’inizio, non è un’operazione poi così semplice. E le vie per realizzarla sono molteplici e si differenziano per l’approccio.
Evitare la farragine, il lavoro inutile o l’inefficienza è questione di capacità di analisi, di sensibilità e abilità di reengineering. I rischi di una ristrutturazione sono insidiosi e possono generare un effetto esattamente opposto a quello desiderato: un sistema ingolfato e incapace di raggiungere qualsiasi obiettivo.
Ad ogni modo la lean organization, in tempi di crisi, è una strategia che aumenta la competitività di qualsiasi realtà e le doti per ottenerla sono strumenti immancabili nella “borsa degli attrezzi” di qualsiasi manager.

Fonte: www.flickr.com/photos/ajc1/

Lascia un Commento