fbpx


Newsletter

Iscriviti alla newletter

Per essere informato sugli eventi e sulle novità!

Il Marketing degli acquisti

CTQ“Attività strutturate, non occasionali di natura iterativa, che ha per obiettivo il monitoraggi dei mercati di approvvigionamento. Offre elementi indispensabili alla definizione del rapporto di fornitura e influenza il mantenimento di relazione evolute con i fornitori.

Strumento di ricerca, analisi, confronto e valutazione di nuove fonti di approvvigionamento”.

Tutta l’attività rappresenta il “core” delle operazioni di acquisti, alla continua ricerca delle migliori fonti di approvvigionamento e della gestione ottimale delle stesse.

D’altronde, in una realtà globalizzata e ipercompetitiva, è impossibile prescindere da solide tecniche di ricerche, analisi, sviluppo e monitoraggio dei mercati di approvvigionamento, siano essi consolidati o potenziali, convinti che il tempo per l’improvvisazione sia ormai finito.

Il “fai da te” non ha più i vasti campi di applicazione che tradizionalmente gli sono stati riservati in passato, se non a patto di gravi conseguenze.

Il “modus operandi” radicato nelle consuetudini non è più adeguato perché non è sufficiente a raggiungere le necessarie performance alla crescita (e talvolta alla  sopravvivenza delle aziende). Sono richiesti strumenti, tecniche e metodologie per operare con efficacia e professionalità nei mercati globali.

Non c’è più spazio per l’improvvisazione.

Il “Marketing degli acquisti individua l’insieme di attività il cui scopo è il permettere la massimizzazione del profitto della propria azienda, tramite il soddisfacimento delle necessità dei propri “clienti interni” e la corretta remunerazione dei fattori da approvvigionare e, conseguentemente, dei fornitori”.

 

Lascia un Commento