fbpx


Newsletter

Iscriviti alla newletter

Per essere informato sugli eventi e sulle novità!

Sicurezza sul lavoro: i rischi occupazionali nelle energie rinnovabili

Rischi occupazionali nelle energie rinnovabiliIl giorno 28 aprile 2012 è stato dedicato, dall’International Labour Office (ILO), la Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro. In quell’occasione di riflessione internazionale, si sono portati alla ribalta i temi dei rischi occupazionali nel settore delle energie rinnovabili.

Il boom del fabbisogno energetico a livello globale ha portato a un aumento di produzione di energie rinnovabili. L’incremento esponenziale dei “lavori verdi”, però, non è stato accompagnato dappertutto a un’altrettanta attenzione rispetto ai rischi che tali occupazioni professionali comportano. Come recita il documento prodotto dall’ILO in occasione della Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro: “La sostituzione di alcune sostanze nocive per l’ambiente con sostanze più ecocompatibili si è dimostrata a volte più pericolosa per la salute dei lavoratori”.

Anche nel “verde”, così come in ogni altra tipologia di lavoro, la morte “bianca” è sempre in agguato. Il compito di ciascun sistema (nazionale o sovranazionale) deve essere quello di individuare il prima possibile i rischi per la salute e la sicurezza di ciascun lavoratore e di adeguare le leggi, i regolamenti e le buone prassi alle nuove realtà, anche ove queste ultime facciano riferimento a un sistema produttivo sostenibile, come la produzione di energie rinnovabili, e soprattutto quando il comparto prospetti grandi opportunità occupazionali.

 

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/mountainash/

Lascia un Commento