fbpx

AUDITOR ENERGETICO (n.4 giornate) – DATE: 13 -14 – 20 e 21 LUGLIO 2016

Il decreto legislativo n. 102/2014 ha introdotto per le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia l’obbligo di effettuare una diagnosi energetica entro dicembre 2015 e ripeterla ogni quattro anni. Lo stesso decreto ha introdotto nell’ordinamento giuridico nazionale la figura professionale dell’auditor energetico ed ha stabilito che l’auditor è uno dei soggetti che possono effettuare tale diagnosi.

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si pone l’obiettivo di sviluppare la capacità di redigere una diagnosi energetica secondo le norme UNI CEI 16247 e qualificarsi come auditor energetico.

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO

  • Personale che opera in grandi imprese e imprese a forte consumo di energia che intenda effettuare direttamente la diagnosi energetica.
  • Energy Manager nominati ai sensi della legge n. 10/91 che intendano qualificarsi come auditor energetico.
  • Professionisti che intendano operare come auditor energetici.

DOCENTI

Progettisti ed auditor Sistemi di Gestione dell’Energia. Responsabili sistemi di gestione aziendale, Energy Manager, Personale delle ESCO che intenda comprendere i requisiti della norma ISO 50001

ATTESTATO

Al termine del corso è previsto il rilascio di un attestato come “Auditor Energetico”. L’attestato sarà rilasciato nel caso di assenza non superiore alle quattro ore.

DURATA

32 ORE.

PROGRAMMA

MODULO 1

  • Quadro legislativo e normativo di riferimento.
  • La figura dell’auditor energetico secondo la norma pr UNI CEI EN 16247-5.
  • La norma UNI CEI EN 16247-1. Il processo di diagnosi energetica.
  • Le fasi della diagnosi energetica: dal contatto preliminare alla consegna del rapporto.
  • I principi della diagnosi energetica.
  • La raccolta dei dati: l’uso delle check list.
  • Definire la energy baseline. I consumi di riferimento in tep.
  • Normalizzazione dei consumi ed energy drivers.
  • I contenuti del rapporto di diagnosi energetica.
  • Presentazione dei risultati.
  • Il sommario delle opportunità di risparmio energetico.
  • Quadro degli incentivi.
  • Strumenti innovativi per attuare le raccomandazioni per il miglioramento dell’efficienza energetica: il contratto di rendimento energetico.

MODULO 2

  • La norma UNI CEI EN 16247-2:
  • La diagnosi energetica dei buildings.
  • La raccolta dei dati afferenti l’involucro, l’impianto termico e l’illuminazione interna: esempi di check list.
  • Le norme UNI TS 11300 nella diagnosi energetica.
  • Caratteristiche energetiche dell’involucro edilizio.
  • Le caratteristiche energetiche dell’impianto termico.
  • Lighting Energy Numeric Indicator: la norma UNI 15193.
  • L’uso della strumentazione nella fase di raccolta dati.
  • La firma energetica.
  • Indicatori di prestazione energetica del building.
  • Opportunità di miglioramento della prestazione energetica del building.
  • Quadro degli incentivi per la riqualificazione energetica del building.
  • Casi di studio.

MODULO 3

  • L’analisi costi e benefici nella diagnosi energetica.
  • La norma UNI EN 15459 Standard economic evaluation procedure for energy systems
  • L’attualizzazione e la capitalizzazione: modalità di calcolo.
  • La valutazione economica degli interventi attraverso il calcolo del VAN.
  • Come tener conto del costo del denaro, dell’inflazione, delle variazioni del costo dei vettori energetici nel calcolo del VAN.
  • Come definire la vita dell’intervento.
  • Come calcolare gli indicatori di redditività dell’intervento (TIR, TRA).
  • Il costo dell’energia risparmiata.
  • L’analisi di sensibilità nella analisi dei costi e dei benefici.
  • Gli Ammortamenti.
  • Le agevolazioni fiscali nell’analisi costi benefici.
  • Life Cycle Cost Analysis.
  • Casi di studio: esempi di valutazione economica dei progetti di riqualificazione energetica.

MODULO 4

  • La norma UNI CEI EN 16247-3:
  • La diagnosi energetica dei processi.
  • La raccolta dei dati.
  • Indicatori di prestazione energetica dei processi.
  • Le opportunità di miglioramento della prestazione energetica dei processi.
  • Quadro degli incentivi per la riqualificazione energetica dei processi.
  • Il sistema dei certificati bianchi.
  • Le schede tecniche standardizzate ed analitiche afferenti i processi.
  • I progetti a consuntivo.
  • Casi di studio: riqualificazione energetica dell’impianto di produzione dell’aria compressa; recupero termico.

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONE

CTQ SpA

Via dell’arcoveggio  49/5  –  Bologna

Tel. 051.2910411– 0577982582

e-mail ctqcorsibologna@ctq.it

Scarica  Brochure Corso Auditor Energetico BO 2016

ISCRIVITI AL CORSO