fbpx

  • 20 03 2019
    Six Sigma Green Belt

    CTQ spa in collaborazione con il SSMI - Six Sigma Management Institute organizza a Poggibonsi il corso Lean Six Sigma Green Belt. È iniziato il corso di Marzo 2019. vai »

  • 28 01 2019
    Corso Six Sigma Green Belt

    Corso e Certificazione Lean Six Sigma Green Belt Toscana, formazione per aziende metodologia Six Sigma (metodo DMAIC, Process Capability ecc) vai »

  • 26 01 2019
    Seminari gratuiti per il settore Agroalimentare

    4 seminari gratuiti rivolti alle aziende del settore agroalimentare in Toscana. Formazione gratuita per imprese: aggiornamento, consulenze su misura e casi pratici. vai »

  • 05 12 2018
    5° Seminario Fabbrica Lean 4.0

    Quinto seminario di formazione per imprese gratuita organizzata a Siena da CTQ Spa in collaborazione con Confindustria Toscana Sud: vieni a scoprire i vantaggi dell'innovativa metodologia Six Sigma. vai »

Newsletter

Iscriviti alla newletter

Per essere informato sugli eventi e sulle novità!

ESCO: cosa sono?

ESCOCosa sono le ESCO? L’acronimo ESCO sta a per Energy Service Company, vale a dire: Società per la fornitura di servizi energetici. Il loro obiettivo è quello di analizzare, progettare e gestire un processo di ottimizzazione dell’efficienza energetica di imprese o altre realtà.

Per arrivare a ciò, la ESCO procede con una diagnosi energetica che mira a individuare le aree di miglioramento dell’impiego dell’energia e la riduzione degli sprechi. A seguito della diagnosi la ESCO provvede a stilare un progetto per la riduzione dei consumi e alla sua realizzazione.

Ora che sappiamo cosa sono le ESCO, andiamo a vedere come operano.

Affidandosi all’ESCO, l’azienda o la struttura inizia una vera e propria rivoluzione tecnologica. Per tale motivo, le società che forniscono questo tipo di servizi energetici devono essere pienamente affidabili e devono poter garantire un livello standard di qualità.

Per assolvere a tale compito, è stata pubblicata una norma condivisa a livello internazionale che individua gli standard di qualità a cui le ESCO dovrebbero attenersi: la UNI CEI 11352. Con essa è facile individuare quali sono i requisiti minimi di competenza diagnostica, progettuale, operativa e finanziaria richiesti a queste società.

Con la certificazione UNI CEI 11352, la ESCO attesta la corrispondenza della propria struttura e del proprio modus operandi a tali requisiti e, prima ancora, attesta la cura per la qualità del proprio servizio al cliente.

 

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/naturewise/