fbpx

  • 19 07 2019
    Corso Diagnosi Energetica

    Si svolgerà a Firenze il 9 ottobre 2019, il corso “La Diagnosi Energetica” secondo la norma UNI CEI EN 16247-1, in collaborazione con Certiquality. Richiedi il programma e maggiori informazioni a formazione@ctq.it

  • 16 05 2019
    Mini Master Lean Manager

    Ha registrato grande interesse da parte delle aziende il primo Mini Master Lean Manager che è iniziato oggi presso il Lean Lab 4.0 situato a Siena nello stabilimento Whirlpool EMEA. vai »

  • 05 04 2019
    Corso Lean Manager

    Corso Lean Manager organizzato da CTQ e CTS per Responsabile della progettazione ed implementazione di sistemi produttivi basati sul "Metodo Toyota". vai »

  • 05 04 2019
    La nuova 429 diventa realtà: un grazie anche a CTQ!

    La nuova 429 ha imboccato la traiettoria d'arrivo: annunciata fine dei lavori entro maggio 2019. Un grazie in ambito sicurezza a CTQ Spa, Tutor di cantiere. vai »

Newsletter

Iscriviti alla newletter

Per essere informato sugli eventi e sulle novità!

ESCO: cosa sono?

ESCOCosa sono le ESCO? L’acronimo ESCO sta a per Energy Service Company, vale a dire: Società per la fornitura di servizi energetici. Il loro obiettivo è quello di analizzare, progettare e gestire un processo di ottimizzazione dell’efficienza energetica di imprese o altre realtà.

Per arrivare a ciò, la ESCO procede con una diagnosi energetica che mira a individuare le aree di miglioramento dell’impiego dell’energia e la riduzione degli sprechi. A seguito della diagnosi la ESCO provvede a stilare un progetto per la riduzione dei consumi e alla sua realizzazione.

Ora che sappiamo cosa sono le ESCO, andiamo a vedere come operano.

Affidandosi all’ESCO, l’azienda o la struttura inizia una vera e propria rivoluzione tecnologica. Per tale motivo, le società che forniscono questo tipo di servizi energetici devono essere pienamente affidabili e devono poter garantire un livello standard di qualità.

Per assolvere a tale compito, è stata pubblicata una norma condivisa a livello internazionale che individua gli standard di qualità a cui le ESCO dovrebbero attenersi: la UNI CEI 11352. Con essa è facile individuare quali sono i requisiti minimi di competenza diagnostica, progettuale, operativa e finanziaria richiesti a queste società.

Con la certificazione UNI CEI 11352, la ESCO attesta la corrispondenza della propria struttura e del proprio modus operandi a tali requisiti e, prima ancora, attesta la cura per la qualità del proprio servizio al cliente.

 

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/naturewise/