fbpx

La crisi non ferma l’Industria Alimentare: opportunità professionali e nuove frontiere di mercato

Industria Alimentare

Il settore si presenta in ottime condizioni con nuovi protagonisti all’orizzonte e una crescente richiesta di personale  

L’abbiamo sempre sostenuto. A dispetto delle difficoltà del momento, l’industria alimentare italiana si conferma uno dei settori di riferimento che, tuttora in ottime condizioni, continua ad avanzare.

Nello specifico, come riportato dal Corriere della Sera, si stima che in Piemonte, entro la fine dell’anno, il comparto food supererà l’automotive sia in termini di esportazioni che di produzione manifatturiera.

Ma c’è di più. Sì, perché nuovi protagonisti del settore si avviano a dominare la scena economica della regione e non solo. Sono le aziende dell’automazione e della robotica che gravitano attorno ai big dell’alimentare e del beverage. Aziende che, malgrado la crisi della ristorazione, si stanno espandendo nei mercati grazie alla loro crescente attenzione alla qualità dei processi.

Lo dimostrano gli investimenti che, in poco tempo, hanno dato origine a una filiera dell’Agritech con ben 37 mila occupati e quasi 7 miliardi di esportazioni.

A ciò si aggiunge la continua richiesta di personale di qualità che ci viene fatta e a cui dobbiamo rispondere con candidati eccellenti. Adesso più che mai c’è bisogno di figure professionali. Per permettere al comparto di rafforzarsi ulteriormente e puntare ancora più in alto dando uno schiaffo alla crisi.

Inviaci il tuo curriculum per un colloquio non vincolante. Ti confronterai con i nostri docenti sul percorso lavorativo più in linea con le tue capacità ed esigenze e sosterrai la selezione per accedere alle aule del QCePA. Non perdere tempo e agisci. Puntiamo su di te per il futuro delle aziende!

Per info e candidature: formazione@ctq.it o chiama lo 0577982250

master qcepa